Non ricordo esattamente chi mi ha consigliato incontrigays.it; ma ho apprezzato subito l’impostazione senza foto ammiccanti, senza riferimenti sessuali. Ho pensato: ci devo provare. Sono stanco di storie. Voglio una storia importante. Non voglio più sesso, dormire una notte con qualcuno e poi chissà..

Quando, dopo un po’ di tempo che ero iscritto, ho visto il profilo di Luca – con una percentuale di affinità abbastanza alta, del 60% – non l’ho considerato: io sono un geometra, ho conosciuto architetti che avevano un atteggiamento di superiorità. Non volevo verificare se anche lui lo aveva. E invece è stato proprio lui a mandarmi prima un rompighiaccio (a cui non ho risposto) e poi una richiesta di contatto: veramente non avevo intenzione di rispondere neanche a quella, per partito preso, però la curiosità di leggere tutto il messaggio c’era e… quella è stata la mia fortuna.

Le sue parole erano simpatiche. Così alla fine ho risposto, inviando il mio numero di telefono. Lui non mi ha chiamato subito né mi ha dato il suo numero. Questo mi ha un po’ indispettito, pensavo non fosse seriamente interessato. Ha però continuato a scrivermi ancora per un paio di giorni: e poiché il tono era sempre piacevole, lo scambio interessante, io gli rispondevo. Se non altro, una persona piacevole che non punta direttamente e solo al sodo.

La sera in cui mi ha chiamato per la prima volta, è stata una sorpresa: da quel numero allora ancora sconosciuto è uscita una voce profonda, intensa. Un po’ imbarazzata.

I dettagli ovviamente non ve li racconto, ma sono oramai oltre 6 mesi che stiamo insieme. Condividiamo passioni, interessi. Al momento, non ancora la casa: ma non è per nessuno dei due una priorità. Anzi: poiché abitiamo vicini, in fondo, la nostra situazione è perfetta così.

Ringrazio incontrigays.itper questa opportunità.
 
Giorgio S.


Lascia un Commento


Accedi al tuo account

 
×
Hai dimenticato la tua Password?
×

Salite